LA STAGIONE 2018-2019

Campionati nazionali

Serie A2 Maschile

Al terzo anno di A2 è riuscito il grande salto in A1!!! Campionato equilibrato ma sempre dominato dai ragazzi terribili: Andrea Puppo, Enrico Puppo, Nicholas Frigiolini guidati magistralmente da Mister Alessandro Quaglia. Il sogno diventa realtà: l’olimpo del tennistavolo italiano li aspetta per stupire ancora.

Serie C1 Maschile

La sfortuna si è accanita sulla squadra di C1 composta da  Mauro Donato, Davide Bertazzoni,, Gabriele Donato e Nico Castellano. Con la salvezza ormai in tasca, un errore di interpretazione del regolamento ha determinato l’esclusione della squadra dal campionato.  

Serie B Femminile

Un fantastico 1° posto ottenuto da Olivia MaturanzaAurora Soriga,  Matilde Lizza e Anna Manescalchi  con qualificazione ai playoff nazionali, a conferma del grande talento delle nostre giovani atlete.

Campionati regionali

Serie C2 Maschile

Un ottimo 6° posto e salvezza raggiunta in anticipo: una crescita costante  per i giovani componenti della squadra, Giacomo Piana, Marco Ferrari e Gabriele Serinelli Candito, utile per mirare in alto il prossimo anno.

Serie D1 Maschile

Fenomenale 1° posto e promozione in C2 per i fantastici Andrea Gambino, Marco Gandolfo e Giorgio Li. Praticamente invincibili vincono per distacco un campionato di altissimo livello.

Un’annata sfortunata, invece, con la retrocessione per l’altra squadra impegnata in D1: Filippo Maioli, Stefano Ottolenghi e Giovanni Serra, con un campionato comunque coraggioso, non riescono a mantenere la categoria.

Serie D2 Maschile 

Due squadre: inaspettato 2°posto per  i giovanissimi Flavio Bertolini e Christian Bertini che assieme ai senior Michele Janin e Maurilio Bertoni raggiungono un risultato davvero esaltante.

Ottima salvezza per la squadra composta da Pietro Pannelli, Marco Castagna, Gianluca Ferrari, Andrea Bruzzone e Daniele Liuzzo, di buon auspicio per l’anno prossimo.

.

Serie D3 Maschile 

Due salvezze tranquille.
I senior Alessandro Marchiori, Luigi Monge, Gian Andrea Bertini e Anna Vitiello ottengono la meritata salvezza per sperare l’anno prossimo in un campionato di vertice.


I giovani Lorenzo Narisano, Matilde Lizza, Simone Culotta e Pietro Zan ben figurano e accumulano esperienza preziosa per i futuri impegni.